Vivere la tradizione del pane

Sapete cos’hanno in comune la pagnotta pusterese, quella venostana e il goloso strudel dell’Alto Adige? Vengono preparati dai panettieri e pasticcieri secondo i più antichi metodi di produzione tradizionali e hanno un gusto davvero unico. Diversi rapporti di miscelazione, cereali locali e ingredienti naturali sono la base di queste tipiche specialità di pane e prodotti da forno. Panettieri e pasticcieri tengono segrete le loro ricette e pur continuando a sperimentare la preparazione di nuovi tipi di pane, alcune di esse non passano mai di moda.

 

Dal 2 al 4 ottobre al Mercato del Pane e dello Strudel di Bressanone, potrete assaporare la straordinaria varietà di prodotti da forno dell'Alto Adige. I panettieri e i pasticceri dell’Alto Adige vi aspettano!

Novità di quest'anno: gioco a premi Regiograno. Trovate i biglietti per partecipare agli stand di vendita.

Il nostro programma
Ecco chi vi aspetta
La sicurezza prima di tutto

Principali misure e informazioni

L'evento si svolge tenendo conto di tutte le misure di prevenzione e limitazione della diffusione del Coronavirus vigenti nella Provincia Autonoma di Bolzano. Comunicheremo tempestivamente eventuali cambiamenti di programma necessari in caso di un aumento di casi di contagio. Verranno rispettate tutte le misure di sicurezza necessarie e l’evento si svolgerà anche in caso di maltempo.

Misure di sicurezza
Viviamo in modo sostenibile

Il Mercato del Pane e dello Strudel Alto Adige si è posto l’obiettivo di contribuire a tutelare l’ambiente e il clima. La manifestazione è stata pertanto programmata, organizzata e realizzata secondo criteri di sostenibilità. Gli organizzatori hanno posto l’attenzione sull’utilizzo di prodotti biologici, la gestione intelligente dei rifiuti, la mobilità sostenibile, la valorizzazione dei prodotti regionali, il risparmio energetico, la riduzione del rumore e la responsabilità sociale.

Le misure per organizzare il mercato in modo ecologico sono le seguenti:

  1. gastronomia con utilizzo di prodotti regionali
  2. offerta di piatti tradizionali e bevande locali
  3. bevande in bottiglie e fusti a rendere
  4. priorità ai prodotti da agricoltura biologica
  5. riduzione della produzione di rifiuti e raccolta differenziata
  6. NOVITÀ: Quest'anno, per la prima volta vengono utilizzate stoviglie riutilizzabili al 100%
  7. L'iscrizione all'evento si svolge esclusivamente online
  8. i visitatori vengono incoraggiati ad utilizzare i mezzi di trasporto pubblici

Se avete proposte per migliorare l’organizzazione del GreenEvent e per un eventuale feedback, scriveteci.

Green Events in Alto Adige
Raggiungere la manifestazione
I nostri partner